Home » Sanificazione Fiere, Strumenti per la Sanificazione Permanente dei Padiglioni Fieristici

Sanificazione Fiere, Strumenti per la Sanificazione Permanente dei Padiglioni Fieristici

Purificatori d’aria per la sanificazione permanente di fiere e padiglioni fieristici, quali utilizzare?



Superata la metà di aprile, a più di un anno dall’inizio della pandemia e dalla conseguente chiusura di Fiere, eventi e convention, il governo sta iniziando a concentrarsi su uno dei nodi principali di questa seconda primavera pandemica: come riaprire in vista dell’estate.

Nell’esecutivo, dopo l’ennesima giornata di proteste e con una campagna vaccinale che subisce un nuovo stop, questa volta sulla sponda Johnson & Johnson, il pressing per riaprire cresce. Tra gli altri settori, si apre la strada per le riaperture delle fiere internazionali a partire dal mese di luglio.

La notizia è emersa dal vertice dove hanno partecipato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, quello del Turismo Massimo Garavaglia, quello dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, quello della Salute Roberto Speranza e i rappresentanti di Associazione Esposizioni e Fiere Italiane con il presidente Maurizio Danese e il vice presidente Luca Palermo, come documentato da TGCOM24 in questo articolo del 13 aprile 2021.

Ma come fare a ripartire in sicurezza, garantendo al proprio staff la dovuta protezione dalle infezioni e allo stesso tempo mantenendo gli ambienti il più possibile privi di presenze virali, batteriche o allergeniche? Come sarà possibile svolgere eventi e fiere in sicurezza dopo la pandemia?

Vediamo di seguito i metodi più efficaci e un caso studio internazionale.


LA TECNOLOGIA DI SANIFICAZIONE PERENNE PER FIERE CHE ELIMINA I GERMI NELL’ARIA PRIMA CHE ABBIANO LA POSSIBILITÀ DI RIPRODURSI

I centri espositivi e congressuali sono l’esempio estremo di edifici multiuso e multiutente, con prodotti, lavoratori e visitatori di molti settori diversi che interagiscono nei medesimi locali, giorno dopo giorno, in maniera continuativa.

Dal punto di vista del controllo della diffusione di virus e batteri, i padiglioni fieristici rappresentano spesso “una sfida”, un’area può ospitare un’esibizione ippica in una settimana e una fiera automobilistica in un’altra con più stand e bancarelle di cibo presenti in entrambi gli eventi, personale di aziende diverse e pubblico diverso.

È essenziale che tutte le aree rimangano innanzitutto libere da odori sgradevoli per dare la migliore impressione ai visitatori. Inoltre, un gran numero di persone aumenta il rischio di diffusione di malattie che possono essere trasmesse da persona a persona, o di germi e sostanze organiche volatili che si diffondono nell’aria.

Pandemia da COVID-19 a parte, la pulizia in questi luoghi era, è e continuerà ad essere un compito specialistico, che serve ad assicurarsi che un elevato volume di visitatori ottenga la migliore esperienza possibile.

Ambienti come i bagni sono sempre stati al centro dell’attenzione, ma attualmente anche il livello di riguardo verso la sanificazione di tutte le aree espositive e comuni è molto accentuato.

Recentemente, nel tentativo di superare la crisi pandemica nel settore degli eventi e con l’intento di riaprire la sede in sicurezza ed esporre di nuovo cercando di contenere le potenziali trasmissioni di virus e contaminazioni batteriche all’interno dei padiglioni, Bruxelles EXPO ha installato su un’enorme superficie di 120.000 m2 un particolare tipo di sistemi di sanificazione permanente dell’aria e degli ambienti: i purificatori d’aria fotocatalitici certificati di AIRsteril®.


Sanificatori per abbattimento virus

IGIENIZZAZIONE COSTANTE DELL’ARIA E SANIFICAZIONE PERENNE DELLE SUPERFICI

AIRsteril® è un’azienda leader nel trattamento e sanificazione dell’aria, che realizza soluzioni tecnologicamente avanzate per il controllo continuativo delle infezioni, il mantenimento permanente degli standard di sanificazione ambientale e l’abbattimento degli odori causati e sprigionati da contaminazioni batteriche.

Sistemi di sanificazione perenne che consentono di eliminare totalmente i cattivi odori, contenere la trasmissione di infezioni virali e batteriche, alleviare i sintomi di asma e allergie, prevenire la comparsa di muffe, funghi e protozoi, abbattere i COV e le sostanze inquinanti in aria e sulle superfici.

A differenza di molti competitor, tutti i sistemi di sanificazione AIRsteril® sono dotati di certificazioni e test di efficacia realizzati da enti internazionali (SGS), che hanno dimostrato l’efficacia di questi strumenti nel sanificare i padiglioni fieristici, le aree espositive, le zone in cui si svolgono eventi, ma anche bagni, aree comuni ed uffici, in maniera rapida e totalmente ecologica, rendendoli sani e sicuri, senza l’uso di sostanze chimiche, ozono, alcol e cloro.


LA FOTOCATALISI OSSIDATIVA PUÒ ESSERE IL FUTURO DELLA SANIFICAZIONE DEI PADIGLIONI FIERISTICI?

Potente e facile da utilizzare, la tecnologia di fotocatalisi ossidativa (questo è il principio utilizzato da AIRsteril®) è in grado di superare la tradizionale sanificazione con ozono o ipoclorito di sodio, preservando la salute, rimuovendo tutti gli odori e prevenendo la trasmissione di contaminazioni da parte di batteri, patogeni e virus.

Questo processo avviene per mezzo di una particolare tipologia di lampade UV-C e germicide, che si trovano all’interno delle macchine per la sanificazione, poste a contatto con un catalizzatore rivestito di biossido di titanio (TiO2), materiale in grado di caricarsi negativamente attraverso la reazione alla luce UV e di disgregare il DNA di particelle nell’ordine degli 0,001 micron di dimensione.

Grazie alla reazione fotocatalitica, nell’ambiente viene rilasciato uno speciale plasma, invisibile, inodore e totalmente innocuo per le persone e i materiali, ma capace di trasformare e mineralizzare le sostanze organiche in sostanze inorganiche, rendendole inerti.

Rispetto ad altre tecnologie, la fotocatalisi di AIRsteril® non necessita di alcun tempo di latenza per rientrare nelle zone sanificate, permettendo una sanificazione simultanea, efficace e costante ad ambiente occupato, senza nessun effetto nocivo o collaterale per il personale o i visitatori delle fiere.

Inoltre, essendo il plasma il vero agente sanificante, l’aria non deve per forza passare attraverso le macchine per essere sanificata, e questo accelera il processo di igienizzazione continua. Per assurdo, si è come avvolti da una bolla invisibile di aria costantemente sanificata, che elimina immediatamente qualunque particella nociva o virale, come ad esempio i droplet di uno starnuto, o il residuo superficiale di batteri lasciati dal contatto con un oggetto o una superficie, come dimostrato dai recenti test documentati dai video sottostanti, che documentano l’efficacia della tecnologia di sanificazione AIRsteril® sull’aria (abbattimento delle polveri sottili e conseguente sollievo dai sintomi allergici, ma anche prevenzione di patologie polmonari complesse) e sulle superfici (test del tampone con strumento Lumitester).

Ciò avviene perché il plasma, oltre ad aggredire e mineralizzare le particelle nocive aerodisperse, è leggermente più pesante dell’ossigeno ed è quindi in grado di depositarsi su tutte le superfici, sanificandole continuamente.


EFFICACIA ED ASSENZA DI MANUTENZIONE DEI PURIFICATORI ARIA PER LA SANIFICAZIONE DEI PADIGLIONI FIERISTICI

Dallo spettro estremamente ampio e completo, i purificatori aria per la sanificazione perenne di AIRsteril® eliminano: virus, funghi, batteri, micobatteri, muffe, odori, fumo, particolato, pollini e allergeni aerodispersi, ammoniaca, ossidi di azoto, aromatici policondensati, benzene, anidride solforosa, monossido di carbonio, formaldeide, acetaldeide, metanolo, etanolo, benzene, etilbenzene, mexilene, monossido e biossido di azoto, Composti Organici Volatili, con un costo di mantenimento irrisorio.

Nessun filtro da cambiare, nessuna sostanza chimica negli ambienti, nessuna manutenzione necessaria, costi di gestione ultra-bassi e rapidità di utilizzo completano il quadro di questi straordinari sistemi per sanificare i padiglioni fieristici, che permettono di arginare e tenere sotto controllo la diffusione di patogeni e infezioni.


RISULTATI OTTENUTI SULLA SANIFICAZIONE DELLA FIERA DI BRUXELLES

Con unità di sanificazione ambientale perenne installate in tutte le principali aree espositive, sale-conferenze, uffici, corridoi e servizi igienici (combinate con tutte le altre pratiche consigliate attualmente in atto), l’EXPO di Bruxelles è stata trasformata in un centro all’avanguardia nel fornire una copertura completa nella lotta contro i virus, garantendo gli ambienti più sicuri possibili per clienti, espositori, visitatori, fornitori e personale.

La tecnologia AIRsteril® attiva 24 ore su 24 per ridurre la contaminazione da batteri, virus e altri microrganismi nocivi, oltre all’utilizzo di mascherine, disinfettante per le mani, distanziamento sociale, organizzazione di un flusso di traffico a senso unico ecc., sta aprendo la strada a una nuova consapevolezza sui requisiti di sicurezza che consentano la riattivazione delle operazioni nel settore degli eventi.

Sebbene edifici di questo tipo costituiscano una grande sfida, le preoccupazioni sono le stesse di tutti i luoghi pubblici e aziende in cui l’unità chiave è creare uno “spazio sicuro” per tutti.

I comprovati sistemi per il controllo delle infezioni e degli odori di AIRsteril® offrono una disinfezione continua in un’ampia varietà di luoghi tra cui ospedali, uffici, case di cura, palestre, hotel, vendita al dettaglio e molti altri.

Per maggiori informazioni sulla tecnologia scelta da Bruxelles Expo per la sanificazione dei padiglioni fieristici visita: https://airsteril.it/settori/sanificazione-fiere-eventi.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.